Reggina 1914
givova

Berretti, criteri e date dei play-off

4 Aprile 2019

La Lega Pro ha reso noto date e modalità degli spareggi play-off per quanto riguarda il campionato Berretti. Di seguito i comunicati emessi: C - OTTAVI DI FINALE Le sedici società qualificate per gli Ottavi di Finale si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le otto società vincenti otterranno l’ammissione ai Quarti di Finale. C.1. Le squadre ammesse agli Ottavi di Finale, saranno suddivise in due gruppi di otto squadre ciascuno. La composizione dei due gruppi sarà stabilita secondo i seguenti criteri, tenuto conto della classifica dei gironi della Fase eliminatoria determinata in applicazione delle disposizioni di cui al par. B: - nel primo gruppo saranno inserite le società classificate al primo, secondo e terzo posto dei Gironi A e B; - nel secondo gruppo saranno inserite le società classificate al primo, secondo e terzo posto dei Gironi D e E; - la “migliore quarta” classificata dei gironi nella Fase Eliminatoria sarà inserita nel primo gruppo se ha disputato il Girone A o B, sarà invece inserita nel secondo gruppo se ha disputato il Girone D o E; qualora invece abbia disputato il Girone C, l’inserimento nel primo o nel secondo gruppo verrà determinato tramite sorteggio; - le società classificate al primo, secondo e terzo posto del Girone C verranno inserite nel primo e nel secondo gruppo tramite sorteggio. C.2. Gli accoppiamenti per gli Ottavi di Finale delle società, all’interno dei due gruppi, saranno stabiliti per sorteggio, con l’applicazione dei seguenti criteri (individuati ai sensi delle disposizioni di cui al par. B): - le società prime classificate nei gironi della Fase Eliminatoria non potranno incontrarsi tra loro; - la società prima classificata in un girone della Fase Eliminatoria non potrà incontrarsi con la società seconda classificata nel medesimo girone della Fase Eliminatoria. Gli accoppiamenti, così stabiliti, saranno inseriti in un “tabellone” che definirà gli incontri dei Quarti di Finale, delle Semifinali e della Finale. C.3. Modalità di svolgimento Gli Ottavi di Finale si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria (ai sensi delle disposizioni di cui al par. B.1. e B.2.). In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata al turno successivo la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. D - QUARTI DI FINALE Le otto società qualificate per i Quarti di Finale si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le 4 società vincenti otterranno l’ammissione alle Semifinali. D.1. Modalità di svolgimento I Quarti di Finale si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria (ai sensi delle disposizioni di cui al par. B.1. e B.2.). In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata alle semifinali la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. E - SEMIFINALI Le società qualificate per le Semifinali si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le 2 società vincenti otterranno l’ammissione alla Finale. E.1. Modalità di svolgimento Le Semifinali si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria (ai sensi delle disposizioni di cui al par. B.1. e B.2.). In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata alla finale la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. F - FINALE La Finale sarà disputata in gara unica, in una sede che sarà individuata dalla Lega Pro, tra le due società che hanno ottenuto la qualificazione alla Finale. 119/297 F.1. Modalità di svolgimento In caso di parità al termini della gara, le squadre disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, il punteggio dell’incontro dovesse rimanere ancora in parità, l’arbitro procederà a fare eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. Si rende noto, il calendario della Fase Finale del Campionato Nazionale “D. Berretti” per la stagione sportiva 2018-2019: OTTAVI DI FINALE Gara di Andata SABATO 27 APRILE 2019 Gara di Ritorno SABATO 04 MAGGIO 2019 QUARTI DI FINALE Gara di Andata SABATO 11 MAGGIO 2019 Gara di Ritorno SABATO 18 MAGGIO 2019 SEMIFINALE Gara di Andata SABATO 25 MAGGIO 2019 Gara di Ritorno SABATO 01 GIUGNO 2019 FINALE Gara unica VENERDÌ 7 GIUGNO 2019

Altre Notizie

Potrebbe interessarti anche...

Tutte le notizie

Menu